BEAUTY
LA TECNOLOGIA DEL MASCARA E L’EMOZIONE DEL COLORE

LA TECNOLOGIA: Ha visto lontano la maison Chanel, uno sguardo rivolto al futuro. Sguardo diventato presente e più intenso che mai. Rivoluzionario come il suo nome, è il nuovo mascara Le Volume Révolution De Chanel.

È protetto nel suo serbatoio, il primo applicatore per mascara creato attraverso la stampa 3D grazie all’expertise dello Studio Creation Maquillage Chanel e la collaborazione con la start-up ErPro 3D Factory. Innovazione assoluta nel panorama del makeup mondiale, nasce così un nuovo strumento ad altissima precisione per intensificare lo sguardo. Lo scovolino è realizzato con il sovrapporsi consecutivo di strati di polvere di poliammide polimerizzato con un raggio laser. La struttura dello scovolino, inoltre, ha micro setole poste alla sua sommità così da pettinare anche le ciglia più corte e sottili e raggiungere gli angoli degli occhi. Inoltre il corpo dello scovolino è costituito da micro cavità a nido d’ape in cui si raccoglie la formula del colore nella dose ottimale per l’applicazione. Mentre si stende il colore, dai pigmenti ultra black ricchi di morbide cere che danno flessibilità alla texture, la formula pettina le ciglia allungandole, mentre il rilascio graduale del mascara le avvolge dando loro volume senza eccessi di prodotto. L’EMOZIONE: È un gioco di opposti. Così la collezione make-up Apotheosis, Le Mat de Chanel, creata da Lucia Pica, global creative make-up and colour designer della maison, interpreta l’ecletticità ed intensità delle superfici e texture opache, vestendo occhi e labbra con vibrazioni luminose ma rigorosamente ad effetto mat e lascia alla base del trucco freschezza e radiosità naturale. I colori si muovono in un’atmosfera quasi caliginosa, introspettiva, dove la luce si fa flebile e le nuance definiscono il viso con delicatezza: “quando la luce esterna si fa più tenue, c’è bisogno di colore per esaltare i tratti”, dice Pica. Ecco allora che gli occhi indossano sfumature come tortora intenso, sabbia sofisticato e marrone prezioso in dualità con accenti di malva e blu.

Le palette Les 4 Ombres, dalla texture vellutata, celano quindi tonalità ricche e opache che danno profondità allo sguardo intensificato dal tocco cremoso delle mine nera, beige e blu-grigia degli Stylo Ombre Et Contour, perfetti da applicare anche come primer per le polveri degli ombretti.

Sulla bocca, invece, il colore si deposita impalpabile e sublima e scalda il vermiglio delle labbra con i Rouge Allure Ink, sempre ad effetto mat, resi ancor più provocanti dal tocco de Le Rouge Crayon De Couleur Mat, le matite jumbo dalla mina ultra fondente, vellutata e opaca, che reinterpretano i rossi cremosi avvolgendo le labbra e rendondole luminose e seducenti. Le mani infine vestono Le Vernis in Ultime in Profondeur, vernici opache ad effetto cangiante con tinte di rosso vivace e viola-bordeaux: “i colori opachi Le Vernis non si svelano all’istante, offrono una visione un po’ falsata, come se li si guardasse attraverso il filtro di una lente Polaroid”, conclude Pica.

Per essere sempre al passo con le news e ricevere contenuti esclusivi

Iscriviti alla newsletter

Lolaglam processes information about your visit using cookies to improve site performance, facilitate social media sharing and offer advertising tailored to your interests. By continuing to browse our site, you agree to the use of these cookies. For more information see our Privacy & Cookie Policy.

ACEPTAR
Aviso de cookies