MA CHE MASCHERE!

Potenti come sieri, dalle formule concentrate. Sono le maschere viso. Piacciono tanto e spopolano sui social, primo fra tutti Instagram, sia per le texture spesso giocose, amate soprattutto quelle glitterate e peel off (cioè le maschere viso che si asciugano sulla pelle creando uno strato compatto e denso che si può asportare sollevandolo in un solo gesto, spesso senza bisogno di risciacquo), che per il prezzo democratico nonostante l’alta efficacia delle formulazioni. Via libera allora al multi-masking e binge-masking cioè all’uso di maschere abbinate tra loro su più parti del viso dedicandosi a zone specifiche (sia con patch che peel off), oppure utilizzate una in successione all’altra per un’azione più diffusa. E, buttando per un attimo l’occhio sui dati (che servono sempre per avere il polso della situazione), si nota subito l’importanza che giocano nel mercato cosmetico italiano (e non solo) le maschere viso, ma anche gli esfolianti la cui funzione sempre più di frequente è già parte delle azioni delle maschere stesse. Infatti valgono più di 60 milioni di euro, con una crescita a due cifre nel 2017 superiore al 20% (dati Cosmetica Italia, www.cosmeticaitalia.it). E se il luogo di ritrovo preferito per fare incetta di maschere è l’e-commerce, le azioni più cercate sono quelle calmanti, purificanti e anti età. Perfette allora le formule ricche di attivi detox come carbone, acidi esfolianti, oli essenziali, ma anche ingredienti lenitivi derivati dalle alghe, alcune argille, oltre alle azioni age-blocking promosse dal collagene, acido ialuronico e polisaccaridi specifici.

• Azione esfoliante profonda. Si usa una volta alla settimana Bakel Pure Peel Maschera Esfoliante Viso. Dalla texture in gel, abbina acido salicilico e citrico per un peeling ad effetto illuminante su viso, collo e décolleté.
• Astringente. Cuore della formula è il carbone attivo che riduce i pori, mentre elimina le impurità della pelle e favorisce il turnover cutaneo. La maschera viso Boscia Luminizing Black Mask (da Sephora).
• Anti imperfezioni. La sua formula è composta da argille bianche dal potere calmante e seboassorbente arricchite con otto oli essenziali tra cui lavanda, bergamotto, camomilla, salvia e cipresso ad azione rigenerante, lenitiva e purificante. Caudalie Masque Purifiant (in farmacia).
• Idratante. Vero concentrato di energia e idratazione, la maschera patch La Mer The Treatment Lotion Hydrating Mask disseta la pelle grazie all’attivo esclusivo Deconstructed Water™ a base di acido ialuronico potenziato con micro gel di alghe da cui è ricavato anche il complesso Miracle Broth™ ad effetto anti irritazioni e rivitalizzante.
• Rimpolpante. La fibra del suo tessuto è ricavata dalla combustione a 1400° di legno di quercia nipponica ad azione detox. Nella formula invece il collagene naturale, dal potere densificante, si associa a zuccheri di derivazione vegetale e polisaccaridi ad effetto liftante e a derivati della Laminaria, alga bruna, che stimolano i fibroblasti nella sintesi di nuovo collagene ed elastina. Filorga Time-Filler Mask (in farmacia e da Marionnaud).

Credits:

Cover di:
Photographer Michele De Andreis /
HMU Elena Pivetta @Green Apple Italia /

Per essere sempre al passo con le news e ricevere contenuti esclusivi

Iscriviti alla newsletter

Lolaglam processes information about your visit using cookies to improve site performance, facilitate social media sharing and offer advertising tailored to your interests. By continuing to browse our site, you agree to the use of these cookies. For more information see our Privacy & Cookie Policy.

ACCETTO
Aviso de cookies