LOLA'S CHOICE
LO SUGAR FLUO DI TANYA SCHULTZ

Stupefacente? Altroché! Perché creare tutto questo con cotanta precisione utilizzando zucchero, caramelle e glitter (ma non solo) è da pochi, è roba da artisti. E seppur possa sembrare al primo sguardo una fantasia puramente per bambini quella di Tanya Schultz è una vera e propria arte, richiesta ed esposta in una serie smisurata di musei nel mondo: dal La Biennale d’arte di Venezia al GoMA di Brisbane, dalla Fubon Art Foundation di Taipei alla Shinsegae Gallery in Corea, facendo tappa in Messico, Germania e in molte altre città del pianeta. Sempre con la medesima, unica ed inimitabile firma, Pip & Pop, pseudonimo nato nel 2007 quando Tanya Schultz e Nicole Andrijevic diedero il via al tutto, e che oggi prosegue a gonfie vele seppur senza la Andrijevic, che dopo anni al fianco dell’artista australiana ha scelto di perseguire un’altra carriera.

 

Affascinata dalle tinte fluorescenti, dai paesaggi fiabeschi e immaginari e dai viaggi intrapresi nel corso della sua vita, Tanya Schultz con Pip & Pop dà vita ad una perfetta combinazione di luoghi, mitologia e sostanza. Una sostanza fatta di molto, moltissimo zucchero, così brillante e così facile da colorare, come lei spesso ha dichiarato, da caramelle e da soggetti in miniatura, realizzati interamente a mano dall’artista e dai suoi preziosi collaboratori. La ricetta prevede poi che si mixi il tutto a tanta creatività, et voilà, il gioco è fatto.

Sicuramente a qualcuno osservando le sue opere potrà venire in mente La Fabbrica di Cioccolato di Willy Wonka o, perché no, la mitologica terra francese della Cuccagna. Ed effettivamente a questo e molto altro, tra fiabe, cinema e mondi reali e immaginari, si ispira la Schultz, dove tutto è composto da cioccolato, come nel capolavoro firmato da Mel Stuart, ispirato allo storico romanzo di Roald Dahl e rivisitato da uno straordinario Tim Burton, e dove le strade sono fatte di dolciumi di ogni genere e dal cielo piove zucchero colorato anziché acqua. Ma d’altronde a chi non piace fantasticare un po’ di tanto in tanto? Ed è esattamente ciò che Pip & Pop con le sue opere bizzarre ma al tempo stesso così straordinariamente arrendevoli vuole proporre: un viaggio all’insegna del sogno e della fantasia, per staccare per qualche istante la spina dalla realtà spingendo ognuno oltre l’immaginazione, e che piace a grandi e piccini che, probabilmente, dopo una “seduta” fantasmagorica con Pip & Pop sentiranno la necessità di un check up dentale. Della serie, Lolaglam vi ha avvisati!

Per essere sempre al passo con le news e ricevere contenuti esclusivi

Iscriviti alla newsletter

Lolaglam processes information about your visit using cookies to improve site performance, facilitate social media sharing and offer advertising tailored to your interests. By continuing to browse our site, you agree to the use of these cookies. For more information see our Privacy & Cookie Policy.

ACEPTAR
Aviso de cookies