LE COUVENT DES MINIMES E LE SUE ISOLE PROFUMATE

Ogni profumo è un viaggio immaginario. E’ il sapiente connubio delle note olfattive a offrire la destinazione, a lasciare che la nostra mente vaghi immaginando atmosfere e luoghi che si fondono sulla nostra pelle. Ma ogni profumo nasce anche da un viaggio reale, quello che permette alle materie prime, lontane, esotiche, rare, di arrivare materialmente a comporre ciò che indosseremo. Lo sapeva bene Louis Feuillée, botanico di Re Luigi XIV che  girò il mondo e viaggiò verso terre lontanissime alla scoperta di piante e materie prime che potessero dar vita a nuove fragranze. A quei viaggi verso porti leggendari, alle sue passeggiate nei giardini de Le Couvent è ispirata Les Parfum Remarquables di Le Couvent des Minimes, una collezione di alta profumeria francese contemporanea, lussuosa e accessibile, formulata con materie prime naturali nobili e rare, 100 % vegane ossia senza nessun componente di origine animale. Le Couvent des Minimes, marchio di proprietà del Gruppo Laboratoires Svr-Filorga ha affidato a un team di nasi francesi,  guidato da Hervé Gambs il compito di tradurre quei viaggi, rispettando la tradizione antica ma traducendola in chiave moderna. Nascono così Porto Bello, Fort Royal, Santa Cruz, Valparaiso, Smyrna, profumi della collezione Parfum Remarquables che evocano le atmosfere dei porti toccati da Feuillée. Oggi quel viaggio virtuale attraverso luoghi ed epoche si arricchisce di tre nuove destinazioni, tre isole che lasciano incantati i sensi. Tinharé, Palmarola e Kythnos sono le mete proposte da Parfum Remarquables, tre isole da esplorare con l’olfatto. Tinharé evoca la sabbia calda, la flora lussureggiante delle isole brasiliane di Bahia. Il mix è dato dal  mandarino rosso succoso e gourmand che si adagia su un fondo di legno di Vaniglia, lasciando addosso un dolce languore tropicale. Palmarola invece è un profumo più calmo, elegante: riporta alla memoria gli odori tipici del Mediterraneo, l’unione delle note di  Bergamotto di Calabria e di Limone italiano, si scontra col bianco accecante delle falesie, rappresentate da un cuore floreale di Gelsomino, reso persistente dalle note di fondo, di Legno di Guaiaco. E infine Kythnos, ci trasporta nelle isole selvagge delle Cicladi, dove la macchia mediterranea, densa e impenetrabile si lascia coccolare dala salsedine  e accarezzare dal vento sprigionando un potente bouquet aromatico. Kythnos, souvenir di un’estate mediterranea nelle Isole Cicladi, si apre con un equilibrio fresco di lavanda e timo che si consolida nelle note di cuore.
Tre viaggi da scoprire oggi nelle profumerie Douglas/Limoni/La Gardenia.

Per essere sempre al passo con le news e ricevere contenuti esclusivi

Iscriviti alla newsletter

Lolaglam processes information about your visit using cookies to improve site performance, facilitate social media sharing and offer advertising tailored to your interests. By continuing to browse our site, you agree to the use of these cookies. For more information see our Privacy & Cookie Policy.

ACEPTAR
Aviso de cookies