LE COLONIE DI LOUIS VUITTON: FRAGRANZE COLOR

“California here we come” cantavano i Phantom Planet e sembra l’inno anche delle tre nuove fragranze di Louis Vuitton, Sun Song, Cactus Garden e Afternoon Swim. La voglia di colore, lo Stato del sole, dei cieli immensi e giardini, la mente in vacanza e la voglia di leggerezza sono i concetti che hanno ispirato il maestro profumiere Jacques Cavallier Belletrud. Le atmosfere della West Coast sono infatti state racchiuse dal creatore all’interno degli ultimi tre “profumi di colonia”, un nuovo termine coniato per l’occasione. Belletrud ha infatti voluto unire la leggerezza tipica degli agrumi, che caratterizzano da sempre le colonie, con la profondità dei fiori; in pratica una sfida nel creare un’acqua estiva molto fresca ma allo stesso tempo persistente per tutto il giorno. A caratterizzare le tre fragranze Louis Vuitton – Sun Song, Cactus Garden e Afternoon Swim – colori pop, accesi e vibranti proprio come la luce californiana, e una piramide olfattiva d’atmosfera e sensoriale. La struttura ruota principalmente attorno a un ingrediente principale: per Sun Song è il fiore d’arancio, in Cactus Garden il tè maté mentre per Afternoon Swim l’arancia.

Sun Song  è una bella giornata di sole lungo la costa quando i raggi profumano la pelle: i fiori d’arancio sono una nota luminosa esaltati dal cedro che aumenta la gioia di vivere mentre i muschi, più morbidi, rappresentano una carezza. Cactus Garden invece è la frescura all’ombra durante una calda giornata. La nota principale è la yerba maté originaria del Sud America accompagnata dal bergamotto e sono un mix energizzante e tonificante, proprio come la sensazione di goduria quando si è finalmente all’ombra. Immersione negli agrumi, arancio, bergamotto e mandarino per la precisione, con Afternoon Swim : un vero e proprio tuffo nelle vitamine, freschissime e corroboranti come quando ci si tuffa in mare. A esaltarli anche il cedro, lo zenzero e l’ambra grigia.

Racchiusi in flaconi pop, ogni fragranza è raccontata anche dall’artista Alex Israel, originario di Los Angeles attraverso 3 opere: Sun Song è raccontato con Summer, una lente da sole oversize mentre dietro a Cactus Garden invece l’installazione Desperado, omaggio ai paesaggi californiani. Infine Afternoon Swim è rappresentata con New Waves, una gigantesca onda del Pacifico.

Per essere sempre al passo con le news e ricevere contenuti esclusivi

Iscriviti alla newsletter

Lolaglam processes information about your visit using cookies to improve site performance, facilitate social media sharing and offer advertising tailored to your interests. By continuing to browse our site, you agree to the use of these cookies. For more information see our Privacy & Cookie Policy.

ACEPTAR
Aviso de cookies