LA SENSUALITÁ DEL BIANCO E NERO

Perché scattare in bianco e nero quando si ha la possibilità di farlo a colori? Secondo gli “esperti”, ai fini estetici, è efficace per mettere in risalto il soggetto, le sue forme, per conferirgli un’immagine forte, incisiva, più di quanto siano in grado di farlo i colori in cui, al contrario, quest’ultimo rischia di passare in secondo piano. E poi entra in gioco il sentimento. L’emozione. Basta guardare gli scatti di alcuni dei più grandi fotografi eterni e quindi contemporanei – Peter Lindbergh e Michel Comte tanto per citarne un paio autori di veri e propri capolavori la cui protagonista è sempre lei, la donna, o meglio: la femminilità. Quel tipo di femminilità, però, che rifiuta di omologarsi, di appartenere a quel concetto obsoleto che parla di eterna giovinezza e perfezione. Non è un caso che uno delle più grandi fonti di ispirazione per Lindbergh, come lui più volte ha affermato, è un semplice ricordo che ritrae le sue “compagne di scuola d’arte vestite in jeans, maglietta e scarpe da ginnastica. Donne pratiche, che avevano progetti e ambizioni da realizzare nella vita”.
Un pensiero che in fin dei conti ha molto a che fare con il discorso del bianco e nero. Ciò che più affascina di questo “stile” è l’emozione che riesce a ricreare, il contatto diretto con gli occhi di chi guarda. Il soggetto viene spogliato completamente, si percepiscono le sue paure, le sue gioie, il suo stato d’animo in quel momento. Un gioco di luci e ombre che enfatizzano l’attimo, lo rendono coinvolgente e più che mai veritiero.Sebbene l’uomo percepisca la realtà a colori, il bianco e nero per me – raccontò il fotografo tedesco in un’intervista – è sempre stato legato alla verità profonda dell’immagine, al suo significato più recondito”. E poi diciamocelo, il bianco e nero, specialmente quando si parla di ritratti, nasconde quel pizzico di umorismo malizioso, quella giusta dose di spensieratezza, che intriga più che mai. Come queste fotografie, che non hanno bisogno di spiegazioni, parlano da sole.

Per essere sempre al passo con le news e ricevere contenuti esclusivi

Iscriviti alla newsletter

Lolaglam processes information about your visit using cookies to improve site performance, facilitate social media sharing and offer advertising tailored to your interests. By continuing to browse our site, you agree to the use of these cookies. For more information see our Privacy & Cookie Policy.

ACCETTO
Aviso de cookies