BEAUTY
IL MAKEUP SURREALISTA DI DIOR.

Il surrealismo è stato d’ispirazione per il trucco della sfilata Dior Haute Couture SS 2018 creato da Peter Philips. Il make up, pensato dal direttore creativo della divisione beauty del brand francese, naturalmente, si sposa perfettamente con il concept della collezione di Maria Grazia Chiuri, basata sul personaggio e sulle opere di Leonor Fini.
«Il surrealismo è un movimento artistico molto importante. Questa rivoluzione estetica ha lasciato il segno e continua a farlo – spiega Peter Philips – artisti come Salvador Dalì, Man Ray e Grete Stern sono importanti punti di riferimento per me, dei quali apprezzo in maniera particolare la visione provocativa». Rispetto allo stile del look, Philips ha poi raccontato: «La libertà artistica del surrealismo ha ispirato un trucco occhi estremo ed eccessivo. Usando delle citazioni scelte da Maria Grazia Chiuri volevo inoltre enfatizzare il senso dell’umorismo di questo movimento artistico con tatuaggi temporanei in nero, applicati su dita, orecchie e attorno al collo. Le parole scelte celebrano lo spirito libero e creativo della corrente surrealista». Le frasi e le parole scelte? Clef, chiave, Liberté, libertà, Contradiction, contraddizione, L’Art, l’arte, Bal Masqué, ballo in maschera. Ma anche Miroir, specchio, Attitudes Spectrales, atteggiamenti spettrali, L’Amour est toujours devant vous, amiez!, che in italiano vuol dire l’amore viene prima di voi, amate! E ancora, Nous sommes tous surréalistes, siamo tutti surrealisti, L’Amour fou, l’amore folle, L’imaginarie, c’est ce qui tend à devenir réel, l’immaginato è quello che tende a divenire reale, e Au départ il ne s’agit pas de comprendere mais bien d’aimer, che vuol dire all’inizio non è comprensione, ma amore.

L’intenso make up grafico degli occhi domina l’intero look. Peter Philips dice di essersi ispirato al lavoro dei surrealisti, impresso nella sua memoria come le immagini di un film. Con il nuovo Dior Matte Black Diorshow On Stage Liner – un eyeliner nero preciso, perfetto allo scopo – il make up artist ha dato vita a un look grafico esagerato, che ha enfatizzato in maniera drammatica lo sguardo disegnando ciglia lunghissime, allungate verso le tempie. Peter Philips ha poi spiegato: «Ho applicato Diorshow Khol Beige nella rima ciliare inferiore per aprire lo sguardo, così come all’attaccatura delle ciglia per creare contrasto con l’eyeliner nero. Infine ho leggermente definito le sopracciglia utilizzando Dior Sourcils Pourdre Pencil e Diorshow Bold Brow». La base viso è invece naturale, creata con il primer Diorskin Forever & Ever Wear Primer, seguito dal fondotinta Diorskin Forever Undercover Foundation e Diorskin Forever Undercover Concealer, usato per i ritocchi. Completa il look un tocco di cipra in polvere libera Dior Diorskin Forever & Ever Control Loose Powder.Per la sfilata Dior Haute Couture Primavera Estate 2018 invece, il direttore artistico beauty Peter Philips ha preparato le labbra con Dior Lip Maximizer, per poi enfatizzarle con Dior Addict Lip Glow n.001 Pink o n.101 Matte Pink per un effetto pulito, elegante e naturale.

Credits:

Photography Vincent Lappartient for Christian Dior Parfums Haute-Couture Spring-Summer 2018, Dior show Backstage / Dior Make-up created and styled by Peter Philips

Per essere sempre al passo con le news e ricevere contenuti esclusivi

Iscriviti alla newsletter

Lolaglam processes information about your visit using cookies to improve site performance, facilitate social media sharing and offer advertising tailored to your interests. By continuing to browse our site, you agree to the use of these cookies. For more information see our Privacy & Cookie Policy.

ACEPTAR
Aviso de cookies