BEAUTY
HERMESSENCE, 5 ESSENZE DI HERMÈS

In una parola tutto è subito detto. Senso. Essenza. Essenziale. L’essenza di Hermès, l’anima del profumo. La collezione Hermessence è emblema della maison, della sua libertà creatrice e della sua scrittura originale che si rivolge alle donne come agli uomini. Alla libertà creativa corrisponde il savoir-faire della maison Hermès e dei suoi mestieri. Ecco dunque che la collezione Hermessence accoglie una nuova partitura olfattiva – due essence de parfum, tre eau de toilette. Cinque creazioni tra cui una nuova gestualità tutta da vivere, firmate Christine Nagel: sui sentieri dell’immaginario, l’anima e la materia diventano fragranze. Due essence de parfum, tre eau de toilette…Cinque, come il numero dell’armonia e dell’equilibrio, per ritrovare la grazia millenaria di un sogno d’Oriente, il sillage di una storia cara a Hermès e alla sua maître-parfumeur. Le materie d’origine – antiche e rare come il muschio, la mirra, il legno di agar e il cedro –si rivelano a contatto di note contemporanee, tocchi d’acquerello in un diario di viaggio. Riaffiora il ricordo delle vie della seta e di un eterno altrove, carnale, inedito, familiare. Il tempo immemorabile ridisegna sacri rituali. Ecco che queste fragranze si affermano, libere di essere indossate, da sole o sovrapposte, in un caravanserraglio di emozioni e sensazioni.

ESSENCE DE PARFUM
Evocando la memoria della materia, Christine Nagel ha trovato un’espressione tra le più preziose,
una sorta di rara quintessenza di muschio. Due oli profumati puri, una texture che da un lato sublima il cardamomo, dall’altro l’iris: una coppia avvolgente, a fior di pelle. Due essenze da indossare sole oppure sotto un’Hermessence per intensificarne e personalizzarne il sillage.
Cardamusc – Sotto la luminosa influenza del cardamomo, una delle spezie più antiche del mondo, le note animali e avvolgenti dei muschi si intrecciano e si dilatano a folle velocità.
Musc Pallida – Come una seconda pelle, un unguento, i muschi esaltano l’iris, conferendogli morbidezza. Quintessenza balsamica, sortilegio di un oro liquido che vorremmo sfiorare con la punta delle dita, fluisce, nella pienezza di una sera.

EAU DE TOILETTE
Myrrhe Églantine – Il più inatteso degli incontri tra una resina rossa e una piccola rosa selvatica fa nascere il colpo di fulmine. Per un’irresistibile attrazione degli opposti, la potente mirra, un tempo più preziosa dell’oro, si sposa a una rosa canina intensa e misteriosa.
Agar Ébène – Una vecchia valigia si apre, esalando il profumo del legno di agar… ecco che dall’ombra affiora un sentore di abete balsamico. Calda e boisé, questa nota balsamica tesse un velo di cachemire. Tutto è ricordo, nulla ha più peso.
Cèdre Sambac – Si dice che i cedri conoscano la storia meglio della storia stessa. I Greci ne ricavavano delle statue, i Romani vi scolpivano le loro divinità. Profondamente radicato nella terra sacra del mondo, un delicato gelsomino li avvolge.

Per essere sempre al passo con le news e ricevere contenuti esclusivi

Iscriviti alla newsletter

Lolaglam processes information about your visit using cookies to improve site performance, facilitate social media sharing and offer advertising tailored to your interests. By continuing to browse our site, you agree to the use of these cookies. For more information see our Privacy & Cookie Policy.

ACEPTAR
Aviso de cookies