Emozioni Olfattive: Alla scoperta di Valentino Donna Acqua

Il profumo é l’accessorio che più ci caratterizza, l’unico che riflette la nostra personalità. Se abiti, scarpe e borse li si acquista perché di moda, come status symbol, o semplicemente perché fanno parte della nostra divisa da lavoro, difficilmente si riesce a tollerare sulla pelle un profumo che non piace. Un profumo poi ci fa sognare, evoca emozioni, influisce sull’umore, annuncia il nostro arrivo o ci fa ricordare dagli altri. Per tutte queste sue peculiarità sarebbe meglio evitare, quando si prova una nuova fragranza, di cadere nella trappola delle note olfattive. Partire dalla piramide olfattiva infatti può essere fuorviante, precludendoci di sentire fragranze che possono poi rivelarsi interessanti, perché colpevoli di contenere note che non amiamo particolarmente. Per quello che mi riguarda preferisco lasciarmi guidare dall’olfatto e dalle emozioni che un profumo mi suscita, e solo dopo aver seguito la mia parte più istintiva e primitiva raccolgo maggiori informazioni; dall’ispirazione alle materie prime usate, etc., alfine di non lasciarmi influenzare nel giudizio finale. La prima piacevolissima sensazione che ho subito provato sentendo per la prima volta Valentino Donna Acqua é stata quella di fluttuare nell’acqua; l’assenza di peso, la leggerezza estrema. Mi è venuta in mente una scena del film “Respiro” di Crialese, quando Valeria Golino si lascia cullare dal mare, ma anche la serie degli Underwaters Portrait della fotografa Gabriela Slegrova così come un brano di Enja, Orinoco Flow. Col passare del tempo sulla mia pelle Valentino Donna Acqua ha assunto una dolcezza pastellosa e una freschezza delicata, come una brezza primaverile che accarezza il viso. Una fragranza, Valentino Donna Acqua, perfetta da indossare su un abito lungo, rigorosamente nei toni pastello, in un tessuto leggero e svolazzante, come il look 72 della spring summer di Valentino. Veniamo infine alle note olfattive: la fragranza si apre con le note di mandorla verde e pera glassata, un cuore fiorito di gelsomino sambac e fragipane e il fondo di note di sandalo e biancospino. Il naso é la talentuosa Sonia Constant, che ha firmato anche Valentino Donna e Valentino Donna Noir Absolu.

Per essere sempre al passo con le news e ricevere contenuti esclusivi

Iscriviti alla newsletter

Lolaglam processes information about your visit using cookies to improve site performance, facilitate social media sharing and offer advertising tailored to your interests. By continuing to browse our site, you agree to the use of these cookies. For more information see our Privacy & Cookie Policy.

ACCETTO
Aviso de cookies