CHANEL EXPERIENCE: UNA VOLTA PROVATA NON LA LASCI PIÚ

Oggigiorno la parola chiave è solo una: versatilità. Nel look, nello skincare e nel maquillage. Avere quindi la possibilità di trasformare e trasformarsi in pochi istanti e con pochi strumenti, ed essere impeccabile in ogni occasione. Stando attenti però al gusto, al buon gusto. In fatto di maquillage, ad insegnare a tutte le Chanel addicted, e non, i “trucchi del mestiere”, con l’estremo savoir-faire che da sempre contraddistingue la maison, è Lucia Pica, CHANEL Global Creative Makeup and Colour Designer. Ultima delle sue grandi invenzioni, perché di questo si tratta, la Cruise Collection 2019. Ad ispirarla giochi di luci ed ombre catturati durante i suoi viaggi e raccontati attraverso una palette colori che gioca con i contrasti. Risultato: un make-up lucente e misterioso. Ma soprattutto versatile e “multitasking”. Come piace alla bella e giovane influencer Elisa Taviti. “Mi piace prendere spunto dalle grandi donne, donne di oggi, che si dividono tra lavoro e famiglia”. Volto che Chanel ha scelto per raccontare, insieme a Lolaglam, i segreti di un make-up pratico, delicato, sensuale, ed estremamente versatile. In altre parole, tutto ciò che ogni donna oggi desidera dal make-up. L’idea è stata infatti quella di realizzare su Elisa due differenti beauty look ad opera di un make-up artist Chanel: uno da giorno e uno da sera, utilizzando la stessa base, ma aggiungendo, da un look all’altro, solo pochi prodotti. Una beauty experience vissuta al 14 della Galleria Vittorio Emanuele II, all’interno di una delle quattro Fragrance & Beauty Boutique Chanel. Il motivo? È presto detto. Perché tutti i prodotti della nuova Chanel Cruise Collection sono in vendita solo ed esclusivamente nelle quattro Fragrance & Beauty Boutique Chanel (Milano, Firenze, Venezia, Roma), e sull’e-commerce della maison. E poi, perché entrare in questa Mecca della bellezza è un’esperienza unica e inimitabile, che in altra location non avrebbe lo stesso sapore, e che permette ad ogni donna di vivere il passato, il presente e il futuro di Chanel. Circondati da novità e dalle grandi icone della maison, tra fragranze, prodotti make-up e volumi da consultare e/o da acquistare. Un viaggio multisensoriale che Elisa Taviti ha vissuto in prima persona indossando quelli che sono i must-have di un trucco pratico e confortevole. Il suo prediletto? La palette occhi Les 4 Ombres Lumières Naturelles, “per la sua texture e i suoi colori naturali e luminosi”. Ma partiamo dalla base. Per effettuare il suo maquillage, da giorno e da sera, sono stati utilizzati i seguenti prodotti, raccontati attraverso le parole del Make-Up Artist Chanel.

Per il trucco da giorno:
Hydra Beauty Camellia Water Creme: un prodotto idratante e rimpolpante all’acqua di camelia, che va a risvegliare la luminosità della pelle. Da utilizzare al posto della crema, o come “beauty flash” all’occorrenza, quindi anche dopo la crema mischiandolo al fondotinta. Ottimo anche come primer anche se non è nato come tale. Ad esempio chi di giorno ha un trucco leggero e vuole ravvivare la luminosità, basta tamponare e picchiettare sul trucco una piccola quantità di prodotto.
Les Beiges Eau de Teint Medium Plus: grazie alla tecnologia microfluidica le microsfere di pigmenti incapsulati si fondono sulla pelle, con una formula ultra-leggera che mostra la grana in tutta la sua naturalezza, e composta per il 75% d’acqua. Quindi si tratta di un prodotto, la prima Eau de Teint di Chanel, fortemente nutriente ed idratante. Ideale per le pelli più secche, ma adatta anche per pelli normali. Ottimo anche da fissare con la cipria se si vuole ottenere quell’effetto glow, ma leggermente più opacizzato.
Duo Bronze et Lumière (edizione limitata): un duo di polveri composto da una polvere abbronzante opaca e un illuminante. Una versione più chiara, Clair, per le pelli più chiare ed una più scura, Medium, per le pelli più scure.
Les 4 Ombres Lumières Naturelles (edizione limitata): una palette di quattro ombretti naturali, opachi e luminosi (bronzo platino, caramello evanescente, beige rosato, bronzo), per donare profondità allo sguardo.
Stylo Ombre et Contour: uno stilo 3 in 1 da utilizzare come khôl, eye-liner o come ombretto. La nuance che ho utilizzato io per questo primo look è il 224 (Metallic Flash).
Rouge Coco Flash: sono rossetti dall’effetto luminoso (grazie ad una combinazione di oli fini in grado di riflettere al meglio la luce, ndr), rimpolpante e fortemente nutriente, e quindi utilizzabili anche come balsamo colorato per le labbra. Hanno una durata garantita fino a massimo 4 ore. Io nello specifico ho utilizzato il 208 (Lumière).
Ombre Première Gloss (edizione limitata): sono gloss oro e argento, quindi molto luminosi, da applicare sulle palpebre per illuminare lo sguardo. L’argento mi piace usarlo per rinforzare il punto luce, e tamponandolo emerge questo suo aspetto “lunare”. Proprio per questo la nuance si chiama “Lunaire”. Per chi desidera l’effetto più caldo, invece, c’è Solaire, che ho utilizzato per questo primo beauty look. Mi è capitato di applicarlo anche sugli zigomi, proprio per il suo effetto glow.

Per il trucco da sera:
Il segreto è quello di ottenere con la stessa collezione due tipologie di maquillage differenti. Quindi sul trucco da giorno si andrà a ritoccare con nuance più intense e più adatte ad un beauty look serale.
E i prodotti utilizzati sono:
Rouge Coco Flash 212 (Contraste)
Ombre Première Gloss Lunaire
Stylo Yeaux Waterproof 945 (Black Wood)
Stylo Ombre et Contour 228 (Vague)
Le Crayon Lèvres 09 (Rouge Noir – Vamp)

Per essere sempre al passo con le news e ricevere contenuti esclusivi

Iscriviti alla newsletter

Lolaglam processes information about your visit using cookies to improve site performance, facilitate social media sharing and offer advertising tailored to your interests. By continuing to browse our site, you agree to the use of these cookies. For more information see our Privacy & Cookie Policy.

ACEPTAR
Aviso de cookies