L’ARTISAN PARFUMEUR PRESENTA LE NUOVE COLONIE

L’Artisan Parfumeur più che un marchio è uno stile da indossare come una seconda pelle. L’Artisan Parfumeur, brand francese di profumeria di altissima qualità, fondata nel 1976 da Jean Laporte, ha sede a Parigi e, valendosi della collaborazione di “nasi” di grande talento, è specializzata in che sono vere e proprie opere d’arte. La prima boutique aprì in rue de Grenelle nel 1979 e da allora è stato un continuo espandersi alla conquista dell’Europa e di nuove profumate combinazioni fino all’acquisizione nel 2015 da parte del gruppo iberico Puig, proprietario anche di marchi come Carolina Herrera, Nina Ricci, Paco Rabanne e Jean Paul Gaultier. Massima libertà creativa con radici che affondano nel cuore della tradizione hanno generato successi quali Mure et Musc, Premier Figuier, Mimosa pour Moi, Ambre e tanti altri. Fin dalla sua nascita la maison L’Artisan Parfumeur compone profumi atipici che nascono dalla natura e sono caratterizzate da note dominanti che si ispirano ai grandi Temi Olfattivi Naturali: fiori, frutti, piante e spezie. Per produrli vengono utilizzati i migliori ingredienti naturali ed estratti di erbe che conferiscono loro un aroma molto interessante, lasciando libero sfogo all’immaginazione dei profumieri. L’Artisan Parfumeur è anche una marca in continua evoluzione, che preferisce lanciare le tendenze piuttosto che seguirle. Tra i più recenti cambiamenti, il ripackaging di tutte le fragranze con dei nuovi flaconi e tappi a sette facce: un design forte per un’identità rinforzata. Oggi la collezione è arricchita da due nuove colonie create dai profumieri francesi Anne Flipo della casa essenziera IFF e Evelyne Boulanger di Symrise. Due composizioni ariose sono il risultato di passeggiate soleggiate attraverso un campo.

La nuova Colonia Champ de Baies, cattura l’impronta aerea di un albero di gelso al mattino presto, poco prima di un’ondata di caldo. In questo intrico di More selvatiche e Lamponi inaspettati, si ha una sensazione rinfrescante come se la composizione fosse immersa nell’acqua. L’impressione è creata dal sorbetto fresco come le note di una varietà giapponese di pera con un accordo di Rabarbaro rosa e corteccia di Bergamotto che evoca un grande bicchiere di tè freddo. Al centro, le bacche si avvolgono intorno a un cespuglio di Gelsomino mentre muschio bianco e Ambra portano morbidezza alla pelle. Un tocco di Cedro e Patchouli offre infine un elegante sillage, mai eccessivo. Champ de Fleurs è una fragranza dal bouquet bianco, interpretato come una colonia rinfrescante e coperto da una rugiada scintillante. Frizzante e gioioso, la nota di testa esalta l’amarezza del pompelmo e la luminosità di una pera succosa. Il delicato accordo fruttato si fonde poi con i petali di Gelsomino e il Giglio umido della valle che fiorisce a Maggio.  Gradualmente, il Cedro bianco lascia il posto alle note di Muschio e Ambra che avvolgono il bouquet con una dolcezza infinita. Una fragranza che promette ottimismo come all’alba.

Per essere sempre al passo con le news e ricevere contenuti esclusivi

Iscriviti alla newsletter

Lolaglam processes information about your visit using cookies to improve site performance, facilitate social media sharing and offer advertising tailored to your interests. By continuing to browse our site, you agree to the use of these cookies. For more information see our Privacy & Cookie Policy.

ACCETTO
Aviso de cookies